facciate

14 ott Alberghi, condomini, case… il problema della facciate degradate. Andando oltre… l’estetica !

Dei 26 milioni di abitazioni oggi presenti in Italia, più del 50% sono antecedenti al 1973 ed il 60% di loro manifesta patologie di degrado dovuto a ragioni costruttive e ad una mancanza di misure di protezione e manutenzione.

L’esigenza dei costruttori di “rispondere alle esigenze del mercato” ha indotto a costruire in modo veloce, sfruttando al massimo le performance dei materiali, ma riducendo cosi i margini di sicurezza… penalizzando quindi la durabilità dei manti protettivi.

Aumentare la durabilità e prevenire il degrado è oggi possibile, adottando misure di manutenzione e prevenzione, riducendo NOTEVOLMENTE nel tempo i costi di ripristino.

Quindi, perché aspettare sempre il problema? … con la consapevolezza che, con un SEMPLICE check up dell’immobile potreste ricevere suggerimenti e indicazioni che porterebbero ad un risparmio economico e ad un miglioramento strutturale ed estetico dello stabile ?


team Urbanpro

Noi di UrbanPro effettuiamo da anni questo servizio per aziende, hotels, strutture ricettive lavorando come un tecnico super partes il cui unico obiettivo è la vostra soddisfazione e… perché no ? il vostro risparmio economico (fattibile con una corretta programmazione).

Contattaci subito | Siamo a tua disposizione

 

Ricorda…

  1. La componente principale del degrado è costituita dai danneggiamenti provocati da carenze di manutenzione e di gestione. Interventi necessari che, se non preventivati, vanno a incidere notevolmente sulla “vita utile”
  2. E’ ormai dottrina consolidata la consapevolezza che la  progressione dei costi di ripristino aumenta in modo esponenziale passando da fenomeni iniziali e corticali a effetti decisamente più profondi sulle strutture.