earthquake005

18 nov CHECK UP SISMICO E STRUTTURALE DEL TUO IMMOBILE, NON RIMANDARLO!

Lo sapevi che le spese per la classificazione e la verifica dell’immobile sono detraibili ?

UrbanPro propone un primo sopralluogo, con visita tecnica, in grado di dare una panoramica delle possibili criticità evidenti.

 

La bozza del DDL bilancio 2017 prevede anche agevolazioni fiscali per gli interventi antisismici effettuati fino al 2021. Si tratta di una detrazione del 50%, fino a 96.000 euro di spesa, per la realizzazione di interventi antisismici in zona ad alta pericolosità sismica (zona 1, 2 e 3) su edifici adibiti ad abitazioni e attività produttive.

frecciaLa provincia di Treviso è classificata zona 3, rientra quindi in questo progetto.

Le detrazioni possono aumentare in modo scalare, dal 70% fino all’80% quando gli interventi consentano il passaggio ad una classe di rischio inferiore.

Le spese per l’ottenimento della certificazione statica e sismica SONO detraibili nella misura del 65% .

L’ottenimento di questa “certificazione antisismica” diventa pertanto un passaggio obbligato per poter accedere agli incentivi, con l’attribuzione agli edifici di una classe di rischio sismico.

Scegliere UrbanProfessionals per il vostro audit sismico significa poter contare su un gruppo di professionisti che, da anni, si occupa anche di tematiche sismiche e che potrà mettervi in sicurezza circa lo stato del vostro immobile.

Se richiesto, vi possiamo seguire anche in tutta la successiva fase di prestazioni per l’esecuzione dei lavori, incluse tutte le pratiche necessarie per l’ottenimento delle detrazioni fiscali.

 

earthquake005earthquake005

Il CheckUp si compone di sopralluogo, con una prima visita tecnica che prevede:

1) Esame visivo del fabbricato, raccolta del materiale progettuale originario, identificazione di eventuali criticità evidenti, con indicazione delle attività che risulta opportuno svolgere nei livelli successivi, nel caso in cui non risultassero disponibili i parametri necessari per le verifiche analitiche, da svolgere per la determinazione del grado di risposta sismica che il fabbricato è in grado di offrire.

2) Determinazione di tutti quei parametri che il livello precedente non ha permesso di ottenere, per cui può risultare necessario dover eseguire un rilievo parziale o completo, identificare i carichi propri dell’attività (carroponti, macchinari, scaffalature, ecc.), indicare delle indagini distruttive e/o non distruttive per l’individuazione delle armature, delle caratteristiche dei materiali e della loro resistenza, effettuare eventuali prove di carico. Tale livello prevede il rilascio di una relazione che indichi i rilievi, i saggi e le prove che dovranno essere fatte eseguire a carico della proprietà e i cui risultati verranno successivamente raccolti ed interpretati dal professionista che dovrà fornire i parametri da utilizzare per le successive fasi di calcolo e di verifica.

3) Analisi strutturale dell’edificio che consente la determinazione del grado di resistenza dell’edificio alle azioni sismiche nella configurazione corrispondente allo stato di fatto, o in quello modificato dagli eventuali interventi di rinforzo di tipo locale individuati con lo Step C. Nel caso le verifiche offrissero un esito negativo, potranno essere progettati gli interventi di rinforzo di cui al successivo Step D. Alla determinazione del grado di resistenza corrisponderà l’attribuzione della classe secondo il sistema di certificazione antisismica in corso di adozione.

Esame visivo del fabbricato, raccolta del materiale progettuale originario, identificazione di eventuali criticità evidenti, con indicazione delle attività che risulta opportuno svolgere nei livelli successivi, nel caso in cui non risultassero disponibili i parametri necessari per le verifiche analitiche da svolgere per la determinazione del grado di risposta sismica che il fabbricato è in grado di offrire.

Mobile Phone

0422/318575 | info@urbanpro.it

frecciaPERCHE’ DOVRESTI EFFETTUARE UN CHECKUP SISMICO STRUTTURALE ORA ?

 

Perchè mettere in sicurezza lo stabile oggi conviene !

SONO PREVISTE AGEVOLAZIONI FISCALI PER GLI INTERVENTI NELLA MISURA DEL 50% (FINO A 96.000 €)

LE SPESE PROFESSIONALI PER LA CERTIFICAZIONE SONO DETRAIBILI NELLA MISURA DEL 65%

LE DETRAZIONI POSSONO AUMENTARE FINO ALL’80% PER INTERVENTI CHE CONSENTANO IL PASSAGGIO AD UNA CLASSE SISMICA INFERIORE